PSR 2014-2020: PER COLTIVARE UN FUTURO SOSTENIBILE

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE (PSR) 2014-2020 DELLA REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA FINANZIATO DAL FONDO EUROPEO PER LO SVILUPPO RURALE (FEASR)

Il 24 settembre 2015 il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 della Regione Friuli Venezia Giulia è stato formalmente adottato dalla Commissione europea, con una dotazione finanziaria di 296 milioni di euro (circa 128 milioni di euro dal bilancio dell’Unione Europea e i restanti 168 milioni di euro di cofinanziamento nazionale e regionale).

La strategia regionale del PSR 2014 - 2020 è stata costruita sulla base di tre obiettivi generali:

⮚                 Competitività;

⮚                 Tutela dell’ambiente, del territorio e contrasto ai cambiamenti climatici

⮚                 Sviluppo territoriale

 

La Misura 16.7 del PSR prevede la creazione di una sola strategia per ogni ambito territoriale, la cui area sia composta da almeno 5 Comuni ed una popolazione complessiva di 20.000 abitanti e siano incentivati i mercati locali, quali filiere contraddistinte da pochi passaggi, che privilegino il contatto diretto fra il produttore e il consumatore, in un ambito territoriale ben delineato, nel quale la vendita al consumatore finale avviene ad una distanza non superiore a 30 Km dal luogo di produzione.

I tematismi individuati e messi a finanziamento, anche in forma concorrente, sono i seguenti:

- Promozione del turismo rurale slow, tramite creazione o miglioramento di prodotti turistici locali integrati, miglioramento del sistema dell’accoglienza, creazione di reti di operatori e di strutture;

- Valorizzazione delle risorse ambientali, culturali, archeologiche e paesaggistiche, tramite interventi di conservazione, recupero e riqualificazione finalizzati ad un utilizzo e una fruizione delle stesse in maniera sostenibile e responsabile, iniziative di sensibilizzazione, comunicazione, promozione e marketing territoriale;

- Valorizzazione delle tipicità e vocazioni produttive dei territori, tramite creazione, potenziamento e sviluppo dei mercati locali, nonché realizzazione di iniziative promozionali svolte in ambito locale;

- Integrazione socio-economica del territorio e inclusione sociale, mediante la promozione della multifunzionalità delle aziende agricole, lo start up di attività nell’ambito dell’agricoltura sociale, l’animazione e l’attivazione di servizi di base, la promozione e implementazione di servizi sociali da parte di aziende agricole in convenzione con enti pubblici, la didattica e l’educazione ambientale.

 

 

Il Comune di Muzzana del Turgnano, in qualità di Capofila di un partenariato pubblico-privato, con i Comuni di Bertiolo, Carlino, Castions di Strada, Marano Lagunare, Palazzolo dello Stella, Pocenia, Precenicco, Rivignano-Teor, Ronchis, Talmassons, Varmo ha partecipato all’invito a presentare la domanda di sostegno per la strategia di cooperazione per lo sviluppo territorialea valere sulla Misura 16 – Cooperazione. Tipo di intervento 16.7.1 del PSR 2014 -2020 della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Con Decreto Regione Friuli Venezia Giulia - Direzione centrale risorse agroalimentari, forestali e ittiche n. 5839/AGFOR del 09.08.2019 è stata approvata la graduatoria delle strategie di cooperazione per lo sviluppo territoriale relativa alla tipologia di intervento 16.7.1 .

Con nota, prot. N. 7074/A del 26 novembre 2019 l’Autorità di Gestione – Regione Friuli Venezia Giulia – Direzione centrale risorse agroalimentari, forestali e ittiche – Servizio politiche rurali e sistemi informativi in agricoltura - ha comunicato l’avvenuta approvazione del progetto n. 94250047662 denominato “Stella, Boschi, Laguna”: un territorio naturale e rurale, un’identità come risorsa e del finanziamento dello stesso della somma complessiva pari a € 3.000.000,00, giusto Decreto n. 8241/AGFOR del 25.11.2019.