Demografico e Protocollo

Responsabile

dott.ssa Daniela Corso


Collaboratori

Falcomer Serenella

Fantin Elisa


Telefono: 0431 69017 - 0431 69609 int.1
Fax: 0431 697869

E-mail: anagrafe@comune.muzzanadelturgnano.ud.it

         protocollo@comune.muzzanadelturgnano.ud.it

         elettorale@comune.muzzanadelturgnano.ud.it

SI RICEVE SOLO PER APPUNTAMENTO CAUSA EMERGENZA COVID-19

GIORNIMATTINAPOMERIGGIO
lunedì, giovedì, venerdì10:00-12:30CHIUSO
mercoledìCHIUSO15:00-18:00
martedìCHIUSOCHIUSO

 

PER IL RILASCIO DELLE CIE (CARTA IDENTITA' ELETTRONICA) SEMPRE SOLO SU APPUNTAMENTO: CONTATTARE L'UFFICIO tel.: 043169017 - interno 1||

Competenze

In quali casi è utile rivolgersi all’ufficio Servizi Demografici e Protocollo (dal 15/11/2021 è attivo il servizio on line sulla piattaforma https://www.smartanpr.it  come più sotto descritto): 

  • rilascio della Carta di Identità: SOLO SU APPUNTAMENTO
  • certificati di nascita con fotografia per i minori di quindici anni
  • autentica delle firme
  • cambio di residenza da altro comune e all'interno del Comune
  • aggiornamento della Patente di Guida e della Carta di Circolazione nel caso di cambio di residenza
  • anagrafe canina
  • denunce di morte, di nascita, pubblicazioni di matrimonio;
  • acquisto loculo o ossario cimiteriale
  • protocollazione pratiche in arrivo e partenza   

Carta Identità

Carta d'identità per residenti maggiorenni (italiani e stranieri)

È il documento che attesta l'identità della persona e, se richiesto con validità per l'espatrio, è equipollente al passaporto per espatriare nei paesi dell'Area Shengen (per i soli cittadini italiani).

Dal 25 giugno 2008 la carta di identità per i maggiorenni ha validità 10 anni.

I documenti d'identità rilasciati o rinnovati dopo l'entrata in vigore dell'art. 7, Decreto Legge 9 febbraio 2012, n. 5, hanno validità fino alla data corrispondente al giorno e mese di nascita del titolare immediatamente successiva alla scadenza che sarebbe altrimenti prevista per il documento medesimo.

Anche  il Comune di Muzzana del Turgnano ha avviato il nuovo servizio di emissione della carta d’identità elettronica (CIE) - SOLO SU APPUNTAMENTO

La nuova carta d’identità elettronica è un documento di riconoscimento che consente di identificare il titolare nello Stato di appartenenza e in tutti gli altri Stati Europei e in quelli con cui lo Stato italiano ha firmato specifici accordi.

Il documento potrà essere utilizzato anche per accedere ad ulteriori servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni.

E' realizzata in materiale plastico (policarbonato), ha le dimensioni di una carta di credito ed è dotata di particolari elementi di sicurezza (ologrammi, sfondi di sicurezza, micro scritture, ecc.) e di un microchip a radio frequenza che memorizza i dati del titolare.

La nuova CIE si può richiedere alla scadenza della propria Carta d’identità (o in seguito a smarrimento, furto o deterioramento) presso il Comune di residenza o di dimora.

Per il rilascio della Carta sarà necessario prendere appuntamento telefonico al n. 0431 69017 - INTERNO 1.

Si sottolinea che la Carta è spedita direttamente al cittadino che la riceverà entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta, perciò non sarà possibile avere il rilascio immediato del documento come nel caso delle vecchie carte d'identità cartacee. 

Con l’entrata a pieno regime dell’emissione della CIE la carta d’identità cartacea sarà rilasciata solo in casi eccezionali di reale e documentata urgenza segnalati dal richiedente e che saranno valutati dall'ufficio.

Si ricorda che le carte di identità cartacee ed elettroniche in corso di validità continueranno ad essere valide fino alla loro naturale scadenza.

Per il rilascio della CIE il cittadino deve esibire:

1. la precedente carta d'identità o la denuncia presentata all'autorità di Pubblica sicurezza (Questura o Carabinieri) nel caso di furto o smarrimento della precedente carta di identità; la denuncia è necessaria anche in caso di deterioramento del documento, quando non sia possibile restituire (almeno in parte) il documento deteriorato e sia tale da non permettere il riconoscimento del numero della carta;

2. la tessera sanitaria;

3. una fototessera recente dello stesso tipo di quelle usate per il passaporto (preferibilmente senza occhiali per evitare riflessi di luce, con sfondo bianco e con le stesse caratteristiche stabilite per il rilascio del passaporto);

All'atto della richiesta, sarà raccolta la firma e le impronte digitali.

I minorenni possono ottenere la carta di identità fin dalla nascita. Al momento del rilascio è sempre necessaria la presenza del minore che, a partire dai 12 anni, firma il documento e deposita le impronte digitali.

COSTI

Il costo della CIE è di € 22,00 che diventano € 27,00 in caso di smarrimento, da versare preventivamente attraverso il sistema PagoPa all'atto della richiesta.

TEMPI

Al termine delle operazioni di inserimento e verifica dei dati, lo sportello anagrafe rilascia al cittadino la ricevuta della richiesta della CIE.

Il rilascio, pertanto, come già detto, non è immediato ma il documento viene spedito a mezzo servizio postale, di norma, come indicato dal Ministero dell’Interno, direttamente presso l'abitazione del richiedente entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta.

DONAZIONE ORGANI

All’atto della richiesta di emissione della Carta il cittadino potrà esprimere il consenso/diniego alla donazione degli organi. Il Centro Nazionale Trapianti assicura la gestione di tale informazione. Per maggiori informazioni, si consiglia di visitare il seguente sito del Ministero della Salute:  www.trapianti.salute.gov.it .

Per qualsiasi ulteriore informazione, i cittadini potranno rivolgersi all’Ufficio anagrafe del Comune di Muzzana del Turgnano e visitare il sito: http://www.cartaidentita.interno.gov.it/

Particolarità per il rilascio della carta di identità ai minorenni.

La carta d’identità rilasciata ai minori da 0 a 3 anni ha validità di 3 anni mentre a partire dall'età dai 3 ai 18 anni ha una validità di cinque anni.

La richiesta del documento del minore deve avvenire in presenza di entrambi i genitori e del minore stesso e, se un genitore non può essere presente, occorre  presentare la sua dichiarazione di assenso munita di fotocopia di un documento di identità.

ATTENZIONE: per il minore di anni 14, l’uso della carta di identità ai fini dell’espatrio è subordinato alla condizione che il minore viaggi in compagnia di uno dei genitori o di chi ne fa le veci, o che venga menzionato – su una dichiarazione rilasciata da chi può dare l’assenso o l’autorizzazione, convalidata dalla Questura o dalle Autorità consolari – il nome della persona, dell’ente o della compagnia di trasporto a cui il minore medesimo è affidato. A richiesta la carta d'identità valida per l'espatrio rilasciata ai minori di età inferiore agli anni 14 può riportare il nome dei genitori o di chi ne fa le veci.

Rilascio della carta d’identità ai minori di cittadinanza straniera: nel caso di rilascio della carta d’identità ai minori di cittadinanza straniera è necessaria la presenza di almeno un genitore. La qualità di genitore deve essere correttamente registrata in Anagrafe. Non è necessaria la dichiarazione di assenso alla validità per l’espatrio in quanto il documento rilasciato non costituisce titolo per l’espatrio.

Cittadini aventi figli minori

Al momento della richiesta del rilascio della carta d'identità, l'interessato sottoscrive, sotto la propria responsabilità, una dichiarazione di non avere alcun impedimento al rilascio del documento valido per l'espatrio ed in particolare di avere l'assenso dell'altro genitore. Se l'altro genitore non vuole o non può per qualsiasi motivo dare il proprio assenso, occorre l'autorizzazione del Giudice Tutelare competente, che è quello del comune di residenza del minore. Il genitore che è l'unico esercente la potestà (vedovo/a oppure quando il bambino è stato riconosciuto solo dal padre o dalla madre) non necessita di alcuna autorizzazione.

 

Certificazione anagrafica on-line - ANPR

Dal 15 novembre 2021 è attivo il servizio di certificazione on-line offerto attraverso la piattaforma Smart ANPR, che permette ai cittadini di accedere, in modo rapido e sicuro, ai servizi di certificazione anagrafica, eliminando le attese ed avendo un reale risparmio di tempo.

INDICE DEI CONTENUTI

  • ACCESSO SICURO CON SPID O CIE
  • RILASCIO DI CERTIFICATI
  • MARCA DA BOLLO
  • CASI DI ESENZIONE DAL BOLLO

Grazie a questo servizio è possibile richiedere certificati anagrafici on-line 24 ore su 24 accedendo ai servizi da web al link https://www.smartanpr.it o da mobile, tramite app scaricabile da App Store e Google Play.

Il sistema guida passo dopo passo alla stampa di certificati anagrafici, aventi stessa validità giuridica di quelli emessi dallo sportello dell’Ufficio comunale.

Accesso sicuro con SPID o CIE

Per accedere alla piattaforma Smart ANPR occorre autenticarsi con le proprie credenziali SPID o, in alternativa, con la propria Carta d’Identità Elettronica (CIE). Grazie a questi sistemi di autenticazione, l'accesso alla piattaforma sarà sempre sicuro. Per richiedere un'identità digitale SPID visita spid.gov.it e scegli un Identity Provider tra quelli disponibili

È possibile accedere con la CIE tramite uno smartphone con Android 6.0 o superiore, o iOS 13 o superiore, dotati di tecnologia NFC. Per effettuare l’accesso a Smart ANPR tramite App con CIE, è richiesto l’inserimento del PIN di 8 cifre ricevuto con la carta ( le prime 4 cifre del PIN vengono rilasciate al momento della richiesta della carta d’ identità elettronica, le restanti 4 cifre al ritiro della carta). Una volta inserito il PIN, avvicinare la CIE allo smartphone per completare l’autenticazione.

Rilascio di certificati e autocertificazioni

Il servizio Smart ANPR consente il rilascio di certificati anagrafici in bollo e/o in esenzione relativi a componenti del nucleo familiare anagrafico. Le tipologie richiedibili sono le seguenti:

  • Anagrafico di Matrimonio
  • Anagrafico di Nascita
  • Anagrafico di Unione Civile
  • di Cittadinanza
  • di Contratto di Convivenza
  • di Esistenza in Vita
  • di Residenza
  • di Residenza in Convivenza
  • di Stato Civile
  • di Stato di Famiglia
  • di Stato di Famiglia con Rapporti di Parentela
  • di Stato di Famiglia e di Stato Civile
  • di Stato Libero
  • di Residenza AIRE
  • di Stato di Famiglia AIRE
  • storico di Residenza
  • storico di Cittadinanza

 

Il certificato anagrafico di matrimonio contiene i dati anagrafici degli sposi, luogo e data dell’evento. Non contiene annotazioni, quali ad esempio divorzio, annullamento, regime patrimoniale. Per richiedere l’estratto di matrimonio rivolgersi all’Ufficio di Stato Civile.

Si informa che la Pubblica Amministrazione ed i gestori di pubblici servizi non possono chiedere ai cittadini la consegna di certificati, i quali devono essere sostituiti dall'autocertificazione (art. 15 Legge n° 183 del 12 novembre 2011) che ha lo stesso valore dei certificati, ma non è soggetta a costi.

Il servizio Smart ANPR consente la stampa di autocertificazioni precompilate di nascita, di residenza, di stato civile, famiglia anagrafica, di cittadinanza e di esistenza in vita.

Marca da bollo * (vedi sotto)

Se l’uso per cui è richiesto il certificato prevede l’assolvimento dell’imposta di bollo, occorre che l’utente, prima di procedere si procuri la marca (l’importo corrisponde a 16.00 € ). L'imposta di bollo si assolve infatti con l'applicazione della corrispondente marca sul certificato stesso, di data antecedente o corrispondente a quella di emissione del certificato.
Per richiedere un certificato in bollo, in fase di richiesta, infatti è necessario possedere già una marca da bollo valida da 16,00 €. Il numero identificativo della marca da bollo, composto da 14 cifre, deve essere riportato all’interno del campo obbligatorio.
Il certificato emesso assume valore legale solo se munito della relativa marca da bollo da apporre sulla copia cartacea.

*: La circolare del Ministero dell'Interno n. 90/2021 prevede l'esenzione del bollo per i certificati digitali fino al 31 dicembre  2021 e possono essere rilasciati anche in forma contestuale (es.: cittadinanza, esistenza in vita e residenza potranno essere richiesti in un unico certificato). Il servizio consente inoltre al visione in anteprima del documento per verificare la correttezza dei dati e di poterlo scaricare in formato pdf o riceverlo via mail.